Cronaca
Incredibile

In stazione con un coltello in mano

Un 37enne vagava per la Stazione Centrale di Milano con l'arma in pugno. Poi ha aggredito i poliziotti

In stazione con un coltello in mano
Cronaca Milano città, 16 Agosto 2022 ore 14:45

Vagava per la stazione Centrale di Milano con un coltello in mano : notato dai poliziotti, è stato identificato e denunciato

In stazione con un coltello

Domenica scorsa, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino italiano di 37 anni per resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti della Pofer hanno notato l'uomo, che appariva agitato, aggirarsi nella stazione Centrale di Milano  con un coltello da cucina in mano.  Lo hanno avvicinato e hanno tentato di calmarlo invitandolo
a posare l'arma a terra. I poliziotti hanno recuperato il coltello e denunciato il 37enne per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere.  Dopo aver posato l'arma, però, la situazione non si è tranquillizzata del tutto: il 37enne, infatti, ha iniziato a dare in escandescenza colpendo con calci e pugni gli agenti i quali, valutata l'estrema pericolosità della persona, lo hanno arrestato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter