Impianti di allarme nei cimiteri ecco cosa cambia

Impianti di allarme nei cimiteri di Parabiago: l'installazione è stata completata nei giorni scorsi. Il commento positivo e soddisatto dell'Amministrazione.

Impianti di allarme nei cimiteri ecco cosa cambia
Legnano e Altomilanese, 11 Dicembre 2017 ore 11:55

Impianti di allarme nei cimiteri di Parabiago: ora i ladri avranno vita difficile.

Impianti di allarme: le operazioni

I cimiteri di Parabiago, San Lorenzo e Villastanza hanno da oggi impianti di allarme per evitare furti. L'amministrazione comunale ha voluto investire per proteggere questi luoghi sacri troppo spesso presi di mira da vandali senza scrupoli. Non sono stati sporadici infatti episodi di furti nei camposanti, e non solo, della città e delle sue frazioni.

Il commento dell'assessore Quieti

Commenta l'assessore ai Lavori pubblici Dario Quieti: "Investire nella protezione dei cimiteri significa proteggere soprattutto il ricordo dei nostri cari. Il danno emotivo di chi subisce una profanazione è sicuramente superiore al danno economico".

Le parole del primo cittadino

Sulla stessa linea d'onda anche il sindaco Raffaele Cucchi: "Con questo intervento vogliamo mettere la parola fine agli odiosi furti perpetrati da chi, per racimolare qualche spicciolo, non rispetta la sacralità dei luoghi e la profana la memoria dei nostri defunti". Assessore e primo cittadino ringraziano l'ufficio tecnico per essersi prodigato, tra i moltissimi impegni, a realizzare anche questo intervento.