Menu
Cerca
Asst Ovest Milanese

Il punto sui vaccini: hanno aderito l'80% degli ospedalieri

Le persone vaccinate finora sono complessivamente 5.769: ora inizia la somministrazione della seconda dose.

Il punto sui vaccini: hanno aderito l'80% degli ospedalieri
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 21 Gennaio 2021 ore 12:33

Il punto sui vaccini negli ospedali dell'Asst Ovest Milanese. In stretto coordinamento con Regione Lombardia e ATS Città Metropolitana di Milano, l'azienda cui fanno capo i nosocomi di Legnano, Magenta, Cuggiono e Abbiategrasso sta procedendo con la fase 1 della Campagna Vaccinale anti-Covid-19 mediante il vaccino Pfizer-Biontech.

Il punto sui vaccini: hanno aderito l'80% degli ospedalieri

Secondo i dati forniti dalla direzione saniatria, la vaccinazione del personale sanitario, socio-sanitario e amministrativo della Asst ha avuto inizio il 31 dicembre 2020 ed è terminata venerdì 15 gennaio con una percentuale di adesione di oltre l’80%.

Il 90% dei medici di base si è vaccinato

Nei giorni scorsi sono stati vaccinati anche i medici di Medicina generale e i pediatri di libera scelta (con adesioni per queste due categorie di oltre il 90%), nonché gli operatori delle Associazioni di assistenza (Croci) e i dipendenti di Ats Milano afferenti al  territorio, per un totale complessivo di 1.970 vaccinazioni.

Più di 5.700 vaccini somministrati

Le persone vaccinate finora sono complessivamente 5.769. Dal 21 gennaio, a distanza di ventuno giorni dalla prima inoculazione, inizia la fase di somministrazione della seconda dose del vaccino. È tuttora in corso la distribuzione del vaccino alle RSA del territorio che sono state individuate da ATS Milano, per le quali si è provveduto a formare e supportare gli operatori per la fase di diluizione dei flaconi, per l’inserimento dei dati e per la somministrazione del vaccino. Terminata la  fase 1, prenderanno il via le tranche successive con il coordinamento di .Regione Lombardia e ATS Città Metropolitana di Milano.

GUARDA LE FOTO DEI PRIMI VACCINI