A Castano Primo

Il dottor Gaiara in pensione: “Grazie Franco”

Il noto medico di base, dottor Franco Gaiara da domani, martedì 23 febbraio 2021, sarà in pensione.

Il dottor Gaiara in pensione: “Grazie Franco”
Cronaca Legnano e Altomilanese, 22 Febbraio 2021 ore 15:00

Il medico di base Franco Gaiara, figura nota e conosciutissima a Castano Primo, da domani, martedì 23 febbraio 2021, sarà in pensione.

Il noto dottor Gaiara in pensione

Dopo quasi 40 anni di servizio, il medico di base Franco Gaiara è costretto ad andare in pensione. La notizia era stata annunciata ai suoi amati pazienti nelle scorse settimane con un cartello nel suo studio: “Con dispiacere comunico che dal 23 febbraio devo andare in pensione”. Una frase che rende lo spirito e la passione di Gaiara verso il suo lavoro, sempre condotto con enorme disponibilità, come ricordato dai suoi stessi pazienti.

Le parole di Castano di Centrodestra

La scorsa settimana, Castano di Centrodestra aveva commentato:

“Ciao Franco! Mancano pochissimi giorni al compleanno del dottor Franco Gaiara e alla contemporanea cessazione della sua attività come medico di base nella nostra Città. Occorre precisarlo: non si tratta di una sua scelta, ma di un’imposizione dettata da regole normative. Già, perché al compimento di questo compleanno, per legge, dovrà andare in pensione e non serve che abbia voglia e capacità per continuare a prestare un servizio così importante per la comunità, soprattutto in un periodo difficile come questo con il Covid che crea i notevoli problemi che tutti conosciamo. In questo coro di grazie manca però una voce, l’unica: quella della nostra Amministrazione, chiusa in un silenzio assordante e, per certi versi, imbarazzante. Proprio l’Amministrazione che ha usufruito delle prestazioni del dottor Gaiara impegnato da sempre nel sociale, presente alle manifestazioni pubbliche, religiose, culturali e sportive che, per legge, necessitano della presenza di un medico. Lui c’era sempre, anche se in modo riservato e schivo come è nel suo carattere. Come mai? La domanda è d’obbligo! L’Amministrazione ci ha abituato a continui e regolari video e post informativi. Un grazie e un saluto al dottor Gaiara, no? Forse perché appartiene ad uno schieramento politico che è di colore differente? Il nostro consigliere comunale (Roberto Colombo, ndr) al prossimo Consiglio segnalerà la circostanza del pensionamento e chiederà a tutto il Consiglio di rivolgere un formale ringraziamento. Da noi un grande grazie sciur dutur!”.

L’arrivo di un nuovo medico

Da domani, martedì 23 febbraio, a prendere servizio a Castano Primo sarà il dottor Nicola Di Lorenzo. A comunicarlo è stato lo stesso sindaco Giuseppe Pignatiello.

“Dopo un costante ed impegnativo confronto con ATS intrapreso dalla nostra Amministrazione abbiamo il piacere di comunicarvi che da martedì a Castano Primo prenderà servizio un nuovo medico di base.
Per evitare di lasciare una buona fetta della Cittadinanza sprovvista di medico curante, ci siamo attivati con l’importante collaborazione di ATS per ottenere un medico incaricato che potesse sopperire alla importante assenza che nostro malgrado dovremo supportare e sopportare nei prossimi giorni .
Con piacere vi avviso che a partire da settimana prossima, precisamente da martedì 23 febbraio, a Castano prenderà servizio il Dottor Nicola Di Lorenzo, medico chirurgo specializzato in Oncologia.
Il Dottor Di Lorenzo eserciterà temporaneamente nei locali della Casa dei Castanesi dal 23 febbraio al 30 marzo e riceverà lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13 e martedì e giovedì dalle 16 alle 19. Successivamente sarà ATS a darci le indicazioni per il proseguo. I pazienti del dottor Gaiara saranno seguiti ufficialmente fino al 30 marzo dal dottor Di Lorenzo, chi deciderà di trasferirsi ad altro medico, potrà farlo solo attraverso le proedure di cambio medico di Ats”.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli