Menu
Cerca

Il Consiglio metropolitano dice sì alla tariffa unica dei mezzi

Contraria solo la Lega.

Il Consiglio metropolitano dice sì alla tariffa unica dei mezzi
Magenta e Abbiategrasso, 25 Febbraio 2019 ore 14:57

Il Consiglio metropolitano dice sì alla tariffa unica dei mezzi. Con il voto favorevole di lunedì 25 febbraio da parte  del Consiglio metropolitano, passa a larga maggioranza l'avvio del percorso verso un sistema tariffario integrato del trasporto pubblico locale, che porterà concreti vantaggi a tutti i cittadini della Città metropolitana.

Il Consiglio metropolitano dice sì alla tariffa unica dei mezzi

Su 16 votanti, solo il Consigliere leghista si è detto contrario; favorevoli gli altri  15 appartenenti a forze politiche diverse. La contrarietà della Lega  resta legata all'aumento del biglietto a due euro della metropolitana.

Il commento

"Come sindaco - ha commentato il primo cittadino di Corbetta Marco Ballarini, presente all'assemblea - ritengo che il passaggio alla tariffa unica non sia più rimandabile, per uniformare Milano alle grandi città europee. Inoltre, questo permetterà un risparmio del 10-15% sugli abbonamenti, con benefici per tutti i cittadini dell'hinterland. Spiace per il voto contrario della Lega. L'ostilità all'aumento del ticket della metro non deve ostacolare una importante evoluzione tariffaria sul piano regionale".  Il biglietto unico arriverebbe solo in seconda battuta: inizialmente si aprirebbe con una revisione della tariffazione, che porterebbe comunque costi più bassi per i pendolari.