Cronaca
L'appello

I Vescovi lombardi chiedono Messe pubbliche nei giorni feriali

"Messe coi fedeli nei giorni feriali": questa la richiesta avanzata a Regione Lombardia dai Vescovi lombardi nelle scorse ore.

I Vescovi lombardi chiedono Messe pubbliche nei giorni feriali
Cronaca Rhodense, 29 Febbraio 2020 ore 08:58

I Vescovi lombardi chiedono di poter celebrare le Messe pubbliche nei giorni feriali, quando ci sarebbe una concentrazione minore di fedeli.

La richiesta dei vescovi lombardi

Dopo l'ordinanza relativa alle misure di contenimento del Coronavirus, ora la Conferenza Episcopale Lombarda avanza una richiesta a Regione Lombardia: "Messe con il popolo nei giorni feriali".

Cosa dice l'appello e chi lo ha sottoscritto

"La Conferenza Episcopale Lombarda, fermo restando la volontà di continuare a collaborare con le istituzioni, chiede alla Regione Lombardia, così come già possibile per matrimoni e funerali, di considerare la partecipazione alle Messe feriali dei cittadini cattolici lombardi, che a differenza delle celebrazioni festive non costituiscono una forma di assembramento" hanno scritto in una nota. A sottoscrivere la richiesta l'Arcivescovo di Milano Mario Delpini, il Vescovo di Bergamo Francesco Beschi, Marco Busca Vescovo di Mantova, quello di Como Oscar Cantoni. Ma anche quello di Vigevano Maurizio Gervasoni, Daniele Gianotti Vescovo di Crema, Maurizio Malvestiti Vescovo di Lodi, quello di Cremona Antonio Napolioni, Corrado Sanguineti di Pavia e Pierantonio Tremolada di Brescia.

LEGGI ANCHE: Sospese le Messe, il messaggio dell'Arcivescovo