I lavori al depuratore partiranno: "Vigileremo"

Partiranno lunedì 23 settembre 2019 i lavori al depuratore di Canegrate. I sindaci di Parabiago e Nerviano riportano le parole di Cap Holding e promettono di monitorare la situazione.

I lavori al depuratore partiranno: "Vigileremo"
Legnano e Altomilanese, 20 Settembre 2019 ore 17:29

I lavori al depuratore di Canegrate partiranno comunque lunedì 23 settembre 2019: è arrivata proprio in questi minuti di venerdì 20 settembre 2019 la risposta di Cap Holding alle perplessità dei sindaci di Parabiago e Nerviano.

I lavori al depuratore partiranno: la risposta di Cap Holding

A darne notizia della risposta di Cap Holding sono stati i sindaci di Parabiago, Raffaele Cucchi, e di Nerviano, Massimo Cozzi. "Abbiamo ricevuto la risposta di Cap Holding in merito ai lavori che prevedono la chiusura del depuratore di Canegrate - spiegano proprio in questi minuti - I lavori partiranno comunque lunedì 23 settembre, per gli stessi è stata richiesta un'autorizzazione complessiva massima di 12 giorni. Il cronoprogramma delle lavorazioni prevede l’esecuzione delle stesse 7 giorni su 7 con un orario giornaliero complessivo di 12 ore e con sovrapposizioni di 3/4 attività (realizzate da 6 differenti società) contemporanee in modo da ottimizzare i tempi".

"Cap Holding controllerà le attività"

Continuano poi i due sindaci: "E’ stata esclusa la possibilità di lavorare in notturna per ragioni di sicurezza, considerato che gli interventi verranno eseguiti in prevalenza in spazi confinati. Da Cap Holding fanno sapere che faranno il possibile per ridurre ulteriormente i tempi e che controlleranno di continuo le attività col loro personale tecnico, al fine di valutare eventuali ottimizzazioni delle lavorazioni che si dovessero presentare nel corso dell’esecuzione delle stesse. Confermano, inoltre che, come da prassi, erano già in corso contatti con i gestori del reticolo idrico per prevedere l’apporto di maggiore risorsa idrica in caso di mancanza di precipitazioni (che al momento sono confermate per domenica 22 e lunedì 23 settembre). A completamento delle lavorazioni e con la riattivazione regolare dell’impianto si provvederà a ripristinare il corpo recettore interessato dallo scarico. In ogni caso si provvederà a monitorare quest’ultimo in modo da intervenire tempestivamente".

"Vigileremo sui lavori"

Terminano infine Cucchi e Cozzi: "In qualità di sindaci vigileremo sui lavori affinché Cap Holding mantenga gli impegni assunti e al termine e dei lavori controlleremo che davvero gli interventi fatti metteranno al riparo il fiume Olona senza avere conseguenze".

LEGGI ANCHE: Lavori al depuratore di Canegrate: Parabiago e Nerviano incontrano Cap