Cronaca

I ladri non credono in Gesù Bambino e rubano le offerte di Natale

Rubati diecimila euro delle offerte di Natale, una corona del rosario in oro e il pulmino dell'Unitalsi

I ladri non credono in Gesù Bambino e rubano le offerte di Natale
Cronaca Rhodense, 27 Dicembre 2021 ore 12:48

I malviventi sono entrati in azione nella casa parrocchiale mentre i sacerdoti che vi abitano erano in chiesa per la funzione religiosa del Natale

Un furto da 10 mila euro

Durante la messa di Natale entrano nella casa parrocchiale di piazza San Vittore, situata a pochi metri di distanza dalla basilica, forzano la cassaforte e scappano con un bottino di tutto rispetto, circa 10 mila euro, proveniente dalle offerte di Natale e delle benedizioni. Ladri senza scrupoli quelli che hanno agito a Rho mentre tutti i fedeli e i sacerdoti erano in chiesa per la messa di Natale

Rubato anche il pulmino dell'Unitalsi

Una volta scardinata dal muto la cassaforte, i soliti ignoti l'hanno caricata sul pulmino dell'Unitalsi posteggiato nel cortile della casa parrocchiale e dopo averlo messo in funzione sono scappati facendo perdere le proprie tracce

Nella cassaforte anche la corona d'oro che viene usata per le processioni

Non solo i soldi delle offerte, all'interno della cassaforte asportata dalla casa parrocchiale c'era anche la corona d'oro che viene usata nelle cerimonie religiose più importanti oppure durante le processioni come quella del Santo Crocifisso.

Ad accorgersi del furto il prevosto al termine della funzione religiosa

Ad accorgersi del furto il prevosto don Gianluigi Frova una volta rientrato a casa dopo la messa di Natale. Il sacerdote ha subito chiamato i carabinieri della Compagnia di Rho dove è stata effettuata la denuncia.