Menu
Cerca

I bimbi della Favorita incidono un cd VIDEO

I bimbi della Favorita incidono un cd VIDEO
Magenta e Abbiategrasso, 18 Giugno 2019 ore 09:29

I bimbi della Favorita incidono un cd insieme alla loro maestra. Settegiorni vi aveva raccontanto in anteprima la storia di Katia Gagliardi, insegnante dell'istituto comprensivo Aldo Moro, che ha scritto una canzone dedicata ai suoi alunni di 1A e 1C, riuniti nella banda dei sorrisi, che ha fatto da coro. La canzone è diventata un cd ed ora è uscito il video musicale. GUARDA IL VIDEO DE "IL SORRISO DEI BAMBINI". Nel video, scorrono i disegni dei bambini.

 

La storia

Insegna la matematica con la chitarra in mano e accoglie i suoi alunni in aula al ritmo di «Oh Susanna!». I suoi piccoli alunni di prima hanno imparato a far di conto così, a ritmo di musica. E lei, Katia Gagliardi di Santo Stefano Ticino, ma «adottata» dall’istituto comprensivo Aldo Moro di Corbetta si è ispirata.
Maestra da circa 20 anni, musicista per passione, ha unito i sue due grandi amori: l’insegnamento e le note. E, col sorriso dei suoi bimbi stampato nella testa, ha trasferito sullo spartito le emozioni dell’essere maestra di scuola primaria.

I bimbi della Favorita incidono un cd

E’ una storia di «buona scuola» quella che arriva dalle classi 1A e 1C della scuola «La Favorita», istituto che rientra nel comprensivo guidato dalla dirigente Aurora Gnech. Anche lei entusiasta di un metodo che ora può far davvero scuola: «Ho scritto questa canzone perché amo i bambini e lavorare con loro - dice la maestra Gagliardi, che ha adottato l’insegnamento della matematica in musica nelle sue classi -. Ognuno di loro ha il diritto di imparare e di sorridere, di essere amato e ascoltato, di trovare sicurezza nell’adulto e nel mondo che lo circonda. la loro voce deve arrivare ai cuori di tutti». Così è nata la canzone, poi l’idea di cantarla proprio insieme alle sue «muse»: gli alunni di 1A e 1C. E’ nato un piccolo coro, la «banda dei sorrisi». Un coro «del cuore», verrebbe da dire, dove ognuno ha dato il meglio di sé per costruire un piccolo sogno: far sì che questa canzone diventi un messaggio universale. La canzone è stata incisa e presto nascerà un cd: s’intitola, appunto, «Il sorriso dei bambini» e conta su 44 voci «che cantano all’unisono creando una dolce melodia».

Un messaggio di speranza

«Vorrei che questa canzone arrivasse a chi maltratta i bambini, a quelle maestre che tradiscono la loro professione. Io, e con me tutte le colleghe che ringrazio per il supporto, insieme a dirigente, genitori, fonici, sono orgogliosa di fare l’insegnante. E di farli sorridere, perché la loro gioia è la mia». Ora il cd, poi un video musicale e il sogno di far conoscere a tutti questa canzone che, di fatto, riassume un progetto didattico, ma anche un messaggio di attenzione all’universo dei più piccoli. «La musica ha un grande potere: rilassa, rassicura, incoraggia, ma soprattutto favorisce l’inclusione e la comunicazione. E’ un grande strumento di partecipazione», aggiunge la docente, che parla di didattica del sorriso: «Così apprendono meglio e con più stimolo», dice, mentre con orgoglio «prova» con i suoi bimbi attorno. Il futuro passa, anche, da qui, e siamo sicuri che la «banda dei sorrisi» farà molta strada. «La cosa più bella è che porteranno, per sempre, questo ricordo con loro, anche da grandi», conclude la maestra.

Valentina Pagani