Hina Saleem senza pace: tolta la foto della tomba dal fratello

Suleman ora promette che ci sarà un'altra foto di Hina, più coperta e rispettosa. La tomba era stata realizzata la scorsa primavera da un benefattore anonimo.

Hina Saleem senza pace: tolta la foto della tomba dal fratello
Cronaca Legnano e Altomilanese, 19 Novembre 2018 ore 10:49

Non trova pace nemmeno dopo una morte così cruenta, Hina Saleem, la ragazza pakistana che ormai dodici anni fa, a soli 20 anni, fu uccisa a coltellate dal padre, con l’aiuto di altri familiari, perché «troppo occidentale». Il fratello Suleman ha tolto la foto dalla tomba perchè mancava di decoro, Hina con i suoi capelli ricci e la canottiera rosa non poteva stare su una lapide.

Hina Saleem senza pace: tolta la foto della tomba dal fratello

Suleman ora promette che ci sarà un’altra foto di Hina, più coperta e rispettosa. La tomba era stata realizzata la scorsa primavera da un benefattore anonimo.

Il fatto

Il padre, dopo averla uccisa perchè si vestiva alla moda e aveva atteggiamenti troppo all’occidentale, nell’estate del 2006 l’aveva seppellita con l’aiuto di alcuni parenti nel giardino di casa, a Ponte Zanano di Sarezzo, con il capo rivolto verso la Mecca. Hina adesso riposa nel cimitero Vantiniano, in città.