Hashish nel sangue grave bimbo di 20 mesi

Un bimbo di 20 mesi, intossicato dall’hashish, è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Buzzi di Milano, ed è in gravi condizioni.

Hashish nel sangue grave bimbo di 20 mesi
Cronaca 04 Dicembre 2017 ore 09:26

Il bimbo è ricoverato all'ospedale Buzzi

Il piccolo è grave in rianimazione

Un bimbo di 20 mesi, intossicato dall’hashish, è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Buzzi di Milano, ed è in gravi condizioni. Mamma romena, papà egiziano, consumatore abituale di droga il piccolo si è sentito male nel pomeriggio di sabato.

Trasportato d'urgenza in ospedale

I genitori hanno immediatamente chiamato il 112 e il piccolo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Buzzi dove nella notte le sue condizioni sono peggiorate.

Cannabis nel sangue

Dall’esito degli esami fatti in ospedale per capire la causa del malore, è emersa anche la positività alla cannabis. L’ipotesi è che possa avere ingerito droga a casa o al parco dove era stato con i genitori prima di sentirsi male.

Un fatto simile a Legnano

Rischia di essere il caso fotocopia di un fatto successo a Legnano due mesi fa: anche allora una bambina di un anno e quattro mesi aveva ingerito hashish trovato ai giardinetti. Intossicazione, ricovero e dimissioni senza gravi conseguenze.