Halloween stupefacente: lavoro in nero e spaccio di droga

Un 18enne trovato con “hashish” e 4 mila euro e un 20enne segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti

Halloween stupefacente: lavoro in nero e spaccio di droga
Cronaca 01 Novembre 2017 ore 16:25

Halloween stupefacente, un 18enne di Cornaredo trovato con 35 grammi di “hashish” e quasi 4 mila euro in contanti e un 20enne segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti.

Halloween stupefacente: operazione "antimovida" dei carabinieri di Pavia

Un Halloween stupefacente a Pavia. Operazione  “antimovida” del Comando Legione Carabinieri Lombardia Comando Provinciale di Pavia in un locale centro storico. In occasione della Notte di Halloween i militari hanno fatto un controllo in un disco pub del centro. Una multa di  17 mila euro e la sospensione dell’attività imprenditoriale per lavoro nero. Queste le sanzioni, dopo aver trovato 5 lavoratori non in regola su 10.

Denunciato anche un 18enne di Cornaredo

Durante l'operazione, è stato denunciato anche un 18enne di Cornaredo. Per lui l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo una perquisizione personale e a casa, gli sono stati trovati 35  grammi  di “hashish” e 3.902,50 euro in contanti. Con lui è stato denunciato anche un 14enne di Pavia per il reato di porto di oggetto atto ad offendere. Il giovane, infatti, aveva un coltello a serramanico.

Sostanze stupefacenti anche per uso personale

Inoltre i carabinieri hanno segnalato amministrativamente anche un 20 residente a Cornaredo per uso personale di sostanze stupefacenti. Il ragazzo, infatti, era stato trovato poco prima  in possesso di grammi 1,8 di
“hashish”. Insieme a lui anche un 17enne di Valle Salimbene (PV) trovato con una sigaretta
manufatta contenente 1 grammo circa tra “hashish e marjuana”. E un 20enne di Pavia con un grinder di
“marjuana”.