Cronaca

L'alleanza Pd e Lega in Regione porta fondi per la sede di Rho Soccorso

L'ordine del giorno firmato da Carlo Borghetti del Pd e Simone Giudici della Lega

L'alleanza  Pd e Lega in Regione porta fondi per la sede di Rho Soccorso
Cronaca Rhodense, 18 Dicembre 2021 ore 17:00

Durante l'approvazione del Bilancio 2022 di Regione Lombardia è maturata "l'alleanza" tra Pd e Lega per Rho Soccorso.

Voto unanime di approvazione da parte dell’aula

Lavoro bipartisan tra i consiglieri regionali Carlo Borghetti (Partito Democratico) e Simone Giudici (Lega) in sede di approvazione del Bilancio 2022 di Regione Lombardia: la Giunta regionale metterà a disposizione del Comune di Rho adeguate risorse per compartecipare alla spesa per la realizzazione della nuova sede della Pubblica assistenza locale, «Rho Soccorso».
L’ordine del giorno preparato da Carlo Borghetti, consigliere regionale del Pd e vicepresidente d’Aula, ha visto l’adesione anche del consigliere regionale della Lega Simone Giudici, con il risultato di ottenere un voto unanime di approvazione da parte dell’aula.

Borghetti: "Soddisfatto del via libera ricevuto: Rho Soccorso ha un ruolo di fondamentale importanza"

«Sono molto soddisfatto del via libera ricevuto: Rho Soccorso ha un ruolo di fondamentale importanza sul nostro territorio –commenta Borghetti–. Nel mio atto ho sottolineato anche il ruolo cruciale della Pubblica assistenza, nell’ambito del servizio sanitario regionale, svolto anche nel fronteggiare l’emergenza pandemica, garantendo servizi essenziali alle comunità locali e ai cittadini».

 Giudici: "Quando la politica trova la sintesi tra le diverse espressioni si riesce a ottenere importanti risultati"

Soddisfazione anche da parte del consigliere della Lega Giudici «Quando la politica trova la sintesi tra le diverse espressioni si riesce a ottenere importanti risultati, in questo caso grazie anche alla disponibilità della Giunta regionale. Mi auguro che Rho Soccorso possa avere presto una nuova sede, visto l’importante servizio che svolge sul territorio». Il Comune di Rho ha in programma la realizzazione di una nuova sede per Rho Soccorso su un’area di sua proprietà, già individuata, in connessione con la locale caserma dei Vigili del Fuoco, a realizzare un vero “polo cittadino dell’emergenza”.

«Rimaniamo ora in attesa di capire quanto Regione Lombardia sarà in grado di trasferire all’amministrazione comunale per questo fondamentale progetto, e di conoscere le tempistiche che il Comune di Rho sarà in grado di programmare per la realizzazione dell’opera», concludono i Consiglieri regionali Borghetti e Giudici.