Gioventù Nazionale alla Graphic novel su Ramelli

Polito: “Oggi è doppiamente importante essere presenti".

Gioventù Nazionale alla Graphic novel su Ramelli
Legnano e Altomilanese, 20 Gennaio 2018 ore 15:32

Anche Gioventù Nazionale - movimento giovanile di Fratelli d’Italia - ha partecipato alla presentazione della graphic novel “Sergio Ramelli - Quando uccidere un fascista non era reato”.

Gioventù Nazionale alla presentazione su Ramelli

Anche Gioventù Nazionale - movimento giovanile di Fratelli d’Italia - ha partecipato alla presentazione della graphic novel “Sergio Ramelli - Quando uccidere un fascista non era reato”. Questa è stata organizzata e promossa da Fratelli d’Italia e Lealtà Azione a Legnano.

Le parole di Polito

Giuliano Polito, presidente Provinciale di Gioventù Nazionale, ha dichiarato:

“Oggi è doppiamente importante essere presenti. Per Sergio e per quello che il suo sacrificio rappresenta per la nostra Comunità politica e umana. Inoltre per prendere una posizione decisa e ferma contro l’isteria antifascista di questi ultimi mesi. Infatti dalla “fu” legge Fiano alle mozioni approvate dai Consigli Comunali di tante città per imporre la sottoscrizione di una dichiarazione di antifascismo a chi richiede spazi comunali e suolo pubblico. Ebbene sarà banale, ma anche e soprattutto in queste ore, Sergio è vivo e lotta insieme a noi”.