Cronaca
Rischiavano il carcere

Giovani vandali condannati a pagare 18mila euro

Succede a Magnago, dove quattro ragazzi che avevano distrutto una colonnina telefonica interrompendo la linea dovranno sborsare 4.500 euro ciascuno.

Giovani vandali condannati a pagare 18mila euro
Cronaca Legnano e Altomilanese, 21 Gennaio 2023 ore 16:00

Severa punizione per quattro giovani della zona, rei di aver distrutto una colonnina della Tim e di aver rotto uno specchio stradale in via Diaz a Magnago.

Maxi multa per i giovani vandali di Magnago, ma niente carcere

Il doppio atto vandalico, avvenuto esattamente un anno fa, ha portato il Tribunale di Busto Arsizio alla decisione di "multare" ciascun elemento del gruppo per ben 4.500 euro, un'ammenda più che salata che avrebbe potuto anche essere più pesante. In prima battuta, infatti, il gip che si è occupato del caso aveva ipotizzato sei mesi di reclusione per tutti i componenti del gruppo.

Avevano provocato anche l'interruzione della linea telefonica

Il fatto era accaduto una domenica sera di fine gennaio 2022: il quartetto, incline alle bravate (due membri del gruppo avevano già avuto problemi simili in passato), si era dilettato a sradicare e distruggere gli oggetti che sorgevano lungo la principale arteria del paese, provocando anche l'interruzione della linea telefonica in zona. Raggiunti e identificati poco dopo da un'automobile dei Carabinieri, ma non colti sul fatto, nei giorni successivi era stato compito della Polizia Locale di Magnago, guidata dalla comandante Paola Portaluppi, raccogliere la confessione dei quattro ragazzi, tutti di età compresa tra i 18 e 20 anni. Tre i reati a loro contestati, per i quali ora sono stati condannati al risarcimento: danneggiamento di proprietà pubblica, atti vandalici e interruzione di pubblico servizio. Contestualmente il Comune di Magnago ha ricevuto anche il risarcimento dello specchio rotto.

Una dura lezione che si spera possa fungere da deterrente

Una lezione severa che però, come spiegano sia dal Comando di Polizia Locale, sia dal Comune, si spera possa servire da deterrente per il futuro, anche per eventuali nuovi vandali.

 

001
Foto 1 di 4

Giovani vandali condannati a pagare 18mila euro

005
Foto 2 di 4
004
Foto 3 di 4
002
Foto 4 di 4

Giovani vandali condannati a pagare 18mila euro

Seguici sui nostri canali