Menu
Cerca
San Vittore Olona

Giocano a calcetto nonostante l'emergenza Covid: 18 ragazzi multati

La Polizia Locale, durante i controlli, ha notato i due gruppi di giovani che si erano introdotti nella struttura di via Alfieri: sanzione di 400 euro per ognuno per violazione delle norme anti-contagio

Giocano a calcetto nonostante l'emergenza Covid: 18 ragazzi multati
Cronaca Legnano e Altomilanese, 07 Febbraio 2021 ore 21:34

Giocano a calcetto durante l'emergenza Covid: i ragazzi sono stati sorpresi dalla Polizia Locale nei campetti di via Alfieri a San Vittore Olona.

Giocano a calcetto durante l'emergenza Covid

Ben 18 ragazzi multati per non aver rispettato la normativa anti-Covid (sia praticando sport che non indossando la mascherina, dimenticando di potersi infettare diventando pericolosi per sè e pe gli altri): stavano infatti giocando a calcio sui campetti di calcio a 5 di via Alfieri a San Vittore Olona. La sanzione è stato di 400 euro ciascuno.
L'intervento è stato fatto, in due riprese, dalla Polizia Locale durante i controlli sul territorio. La struttura di via Alfieri, come noto, è di proprietà comunale e fino a mesi fa aveva un gestore: ora l’impianto è chiuso in attesa del nuovo bando ma anche a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus.

L'intervento

Gli agenti sono arrivati in via Alfieri trovando sui campetti 8 ragazzi, divisi in due squadre, con maglietta e pantaloncini corti. Tutti sui 20 anni (tra loro un residente a Cerro, uno a Canegrate, uno a Parabiago e anche uno da Busto Arsizio).  Per ognuno di loro è scattata la sanzione pari a 400 euro per la violazione delle norme anti-Covid.
Qualche giorno prima, la Polizia Locale ne aveva multati altri 10 trovati sempre sugli stessi campetti.
E per loro i guai potrebbero non essere finiti in quanto sono stati trovati in una struttura chiusa al pubblico e si sono introdotto furtivamente.