Cronaca

Garbagnate piange "Il prèz" Addio a Enzo Marrapodi

Garbagnate piange "Il prèz" Addio a Enzo Marrapodi
Cronaca Bollatese, 18 Aprile 2022 ore 11:49

Garbagnate piange "Il prèz", Enzo Marrapodi storico presidente dell'Osl Garbagnate

GARBAGNATE PIANGE "IL PREZ"

GARBAGNATE - Una tristissima notizia arriva da Garbagnate e in particolare dal mondo dell'Osl Garbagnate: Enzo Marrapodi, da tutti conosciuto come “il prèz” è passato a miglior vita lasciando nello sconforto tutte le persone che ne hanno apprezzato la grande sobrietà, l'immancabile sorriso e quell’amore per il colori dell’Osl, club del quale ha retto le sorti per decenni, portandolo ai massimi livelli della pallacanestro lombarda, ma non solo.

Erano passate poche ore dalla pubblicazione sul profilo FB dell’Osl del messaggio pasquale di Enzo Marrapodi, quando è giunta la notizia della scomparsa di uno dei dirigenti più passionali mai conosciuti nel mondo della pallacanestro. Padre di quel Lorenzo che ora ha il compito di dare seguito a tutto ciò che il padre ha costruito giorno dopo giorno, col sorriso sulle labbra, mai spaventato da nessuno degli ostacoli peraltro sempre superati dall’alto di uno “stile Osl” che si è allargato ben oltre i confini di Garbagnate.

«In questa Pasqua – ha scritto il prèz - voglio partire proprio dalle emozioni della Pallacanestro per trasmettere un messaggio di energia, come “reazione” ai tempi cupi che stiamo vivendo.

Pasqua significa infatti “passaggio”: il mio augurio è che si possa tutti passare dalle condizioni di limitazioni fisiche, sociali, ricreative, aggregative, lavorative e sportive, tipiche degli ultimi due anni, ad una ripresa, ad un rilancio, ad un rinnovamento. Come OSL Basket, nonostante le difficoltà, abbiamo portato avanti gli impegni sportivi, sempre nel rispetto di protocolli, con l’aiuto di tante persone che ringrazio di cuore».

Saranno davvero tante, invece, le persone che il “grazie” lo diranno ogni volta che il pensiero correrà al ricordo di Enzo Marrapodi. Un grande. Ed ora diventa quasi inevitabile immaginare che là, dove la terra è lieve, ritroverà Alessio Koeman Allegri.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter