Menu
Cerca

Furti in casa e ricettazione: arrestate quattro rom

Addosso a una di loro trovati un Rolex e un anello d'oro.

Furti in casa e ricettazione: arrestate quattro rom
Cronaca Saronno, 27 Ottobre 2019 ore 10:50

Furti in casa e ricettazione, arrestate in flagranza di reato quattro rom tra i 17 e i 30 anni dai carabinieri di Azzate.

Furti in casa, colte sul fatto

Nella tarda serata di giovedì, i Carabinieri della Stazione di Azzate, con l’ausilio del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Varese hanno arrestato in flagranza di reato 4 donne, dell’età compresa tra i 17 e 30 anni. Tutte già note alle Forze dell’Ordine, responsabili in concorso dei reati di tentato furto in abitazione, ricettazione e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Prese subito dopo un colpo

Nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, in particolare al contrasto dei furti in abitazione e perpetrati nella fascia pomeridiana, dopo una segnalazione telefonica al 112, i carabinieri sono intervenuti a Buguggiate in Viale Trieste. Lì hanno controllato le donne, poco dopo aver tentato di introdursi all’interno di un’abitazione di un’anziana signora, tentando di scardinare di una finestra dell’appartamento. Le quattro sono state fermate mentre cercavano di allontanarsi dalla zona a bordo di una Volkswagen Passat con targa romena.

Rolex e anello d'oro

Le donne sono state perquisite e così anche la loro auto. Una delle quattro donne aveva con sè un Rolex, un anello  in oro e 20 euro in contanti nascosti nelle parti intime, oggetti risultati verosimilmente provento di un altro furto in abitazione, e anche due cacciaviti nascosti in auto. Refurtiva, arnesi da scasso e veicolo sono stati messi sotto sequestro. Le donne invece, dopo le formalità di rito, sono state portate al carcere di Como mentre la minorenne al Beccaria di Milano.

LEGGI ANCHE: Spaccata al Tigotà, la nebbia dell'antifurto fa scappare i ladri