Cronaca
Milano

Furti e droga: tre arresti della Polizia di Stato

L'operato degli uomini della Polizia di Stato che in settimana hanno intensificato i controlli in occasione della Settimana della Moda

Furti e droga: tre arresti della Polizia di Stato
Cronaca Milano città, 24 Settembre 2022 ore 14:15

La Polizia di Stato, nell'ambito dell'intensificazione dei servizi in occasione della settimana della moda milanese, giovedì pomeriggio ha arrestato per furto una cittadina serba di 19 anni già gravata da precedenti per reati contro il patrimonio.

Furti e droga: tre arresti della Polizia di Stato

I poliziotti della 6^ Sezione della Squadra Mobile, transitando per piazza Duomo, hanno notato la giovane muoversi con fare sospetto mentre si avvicinava ai numerosi turisti in zona; a un tratto si è accodata a una signora statunitense di 61 anni e, occultando le proprie azioni con una sciarpa che aveva al seguito, ha aperto la borsa della vittima estraendo una busta in carta dove c'erano 500 euro e 280 dollari in contanti prima di allontanarsi tentando di nascondere la busta nei pantaloni: immediatamente bloccata, i poliziotti hanno recuperato la refurtiva restituendola alla vittima che non si era accorta di quanto accaduto.

Nell'ambito dei servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, invece, sono stati operati due diversi arresti. Giovedì sera è stato fermato un cittadino italiano di 28 anni, con precedenti specifici. Gli agenti della Squadra Mobile lo hanno visto giungere, a bordo della propria utilitaria, in via Volta dove ad attenderlo vi era un 23enne italiano. Quest'ultimo è entrato in auto dal lato passeggero per poi scendere subito dopo: avendo intuito una cessione di sostanza stupefacente, l'acquirente è stato fermato e trovato in possesso di una dose di 0,4 grammi di cocaina appena acquistata mentre, nel corso della perquisizione dell'auto, gli agenti, nel vano porta oggetti, hanno trovato altre cinque dosi di cocaina pronte per la vendita e 280 euro in contanti. La perquisizione è stata estesa all'abitazione di Seveso (MB) dove è stato rinvenuto circa un etto di marijuana.

Nel pomeriggio di venerdì invece è stato tratto in arresto un cittadino italiano di 29 anni, pregiudicato, per aver ceduto in via Procaccini quattro dosi di cocaina per circa 2 grammi ad un 40enne italiano che è stato segnalato alla Prefettura. Lo spacciatore è stato poi trovato in possesso di altre 16 dosi di cocaina, per un peso di circa 7 grammi, occultate nel tettuccio della sua autovettura mentre, all'interno dell'armadietto nel magazzino ove prestava attività lavorativa, altri 25 grammi di cocaina.

Seguici sui nostri canali