Cronaca
Dramma

Frontale tra un'auto e una moto: muore un centauro

La vittima è un uomo di 61 anni, gravissima la donna che viaggiava con lui sulla moto

Frontale tra un'auto e una moto: muore un centauro
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 02 Ottobre 2022 ore 08:46

Drammatico frontale sulla Statale tra un'auto e una moto dal bilancio tragico: il centauro, un uomo di 61 anni di Abbiategrasso, ha perso la vita

Il frontale causa la morte al centauro

Teatro dell'incidente mortale è stata la Strada statale 526 dell'Est Ticino che collega Abbiategrasso a Motta Visconti, nel territorio di Morimondo, qualche minuto dopo il tramonto di sabato 1 ottobre.

Erano da poco trascorse le 19, quando si è verificato il gravissimo scontro tra un'auto e una moto sulla quale viaggiavano due persone all’altezza dell’incrocio con  tra la Sp 183 e Ss 526. Un frontale violentissimo che ha fatto subito scattate l'allarme in codice rosso e dalla sala operativa sono state inviate  due ambulanze, un'automedica e l’elisoccorso, oltre ai carabinieri della compagnia di Abbiategrasso.

Il decesso dell'uomo di Abbiategrasso

Giunti sul posto i soccorritori si sono resi conto della drammaticità dell'incidente. Per il conducente della moto, Pierluigi Beretta, 61 anni di Abbiategrasso, non c'era nulla da fare e il personale sanitario ne ha constatato il decesso sul posto malgrado il disperato tentativo dei soccorritori di rianimarlo con tutte le manovre possibili: nonostante il massaggio cardiaco, l’uomo è deceduto per le gravi lesioni subite durante l’impatto.
Gravissima anche il passeggero della moto, una donna di  50 anni di Cassinetta di Lugagnano. La cinquantenne  è stata sbalzata dalla moto e a causa dell'impatto con l'asfalto ha riportato gravi lesioni multiple, un politrauma con fratture composte e scomposte agli arti inferiori e superiori e al bacino. Dopo le prime cure sul posto e il tentativo di stabilizzarne il quadro clinico, è stata caricata sull'elisoccorso e portata in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano.
Il conducente dell’auto, un uomo di 32 anni, ha rifiutato il ricovero in ospedale malgrado l'evidente stato di shock

Le indagini

Ancora poco chiara la dinamica del drammatico incidente e le responsabilità dell'accaduto. Ora saranno i Carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso, che hanno effettuato una serie di  rilievi e raccolto alcune testimonianze, a cercare di far luce sulla vicenda.

 

 

Seguici sui nostri canali