Menu
Cerca
operazione Duffy Duck

Frode di mascherine: sequestrati oltre 3milioni di euro ad una società di Turbigo

Provvedimento di sequestro dei saldi ancora presenti sui conti correnti societari.

Frode di mascherine: sequestrati oltre 3milioni di euro ad una società di Turbigo
Cronaca Legnano e Altomilanese, 08 Maggio 2020 ore 10:19

La Guardia di Finanza di Como, nell’ambito di un procedimento penale pendente presso la Procura della Repubblica di Como e coordinato dalla dottoressa Valentina Mondovì, Sost. Proc., ha effettuato il sequestro di 3milioni 356mila e 904 euro depositati sui conti correnti di una società di capitali di Turbigo.

Frode di mascherine: sequestrati oltre 3milioni di euro ad una società di Turbigo

A fine aprile la Guardia di Finanza di Como aveva arrestato, con la concessione dei domiciliari, l'amministratore della società Eclettica di Turbigo. L'accusa era di aver importato dalla Cina mascherine Ffp2 destinate alla Federazione italiana medici di medicina generale, mentre 12.000 di queste erano state commercializzate. Per ottenere lo svincolo diretto dei beni, l'amministratore avrebbe presentato, al momento dell'importazione, false attestazioni della destinazione dei beni ad enti pubblici ed altri organismi impegnati nel fronteggiare l'emergenza sanitaria in sostanza per poter accedere alla procedura semplificata di sdoganamento introdotta dai recenti decreti legge. E' stato accertato come, in due episodi, riguardanti l'importazione di complessive 622.000 mascherine, 42.000 di esse siano state destinate a imprese private in Puglia e Lombardia, per finalità speculative. Da qui, la denuncia per frode nelle pubbliche forniture e l’emissione da parte dell’Autorità Giudiziaria lariana di un provvedimento di sequestro dei saldi ancora presenti sui conti correnti societari: 3.356.904 euro.

TORNA ALLA HOME