Forza Nuova: "No al corso di arabo per bimbi!"

Russo: "Approfittano dell'ingenuità dei bambini per fare proselitismo"

Forza Nuova: "No al corso di arabo per bimbi!"
Cronaca 12 Novembre 2017 ore 09:00

I militanti di Forza Nuova hanno affisso a Rescaldina, vicino alla biblioteca, uno striscione recante la scritta: “IMPARIAMO A DIFENDERCI NON A FARCI INVADERE!”

Forza Nuova: lo striscione di protesta in biblioteca

Nella serata di giovedì 9 novembre i militanti di Forza Nuova del legnanese hanno affisso a Rescaldina uno striscione con la scritta: “IMPARIAMO A DIFENDERCI NON A FARCI INVADERE!”. Sul luogo, inoltre, sono state lasciate decine di foglietti riportanti passi del Corano. Frasi sul mal rispetto delle donne, sull'odio verso i non islamici e sul diritto dei musulmani adulti a sposare bambine.

Forza Nuova: "No al corso di arabo per bimbi!"

"No al corso di arabo per bambini"

Federico Russo, responsabile di Forza Nuova della Provincia di Varese e del legnanese afferma:

"La biblioteca Lea Garofalo è il luogo scelto dall'associazione culturale Vidya per svolgere il così detto corso di arabo per bambini. Con la nostra azione intendiamo esprimere forte sdegno per tale iniziativa. Riteniamo che sia un modo per approfittare dell'ingenuità dei bambini per fare proselitismo. Questo è a dir poco vergognoso".

Uno stratagemma per comunicare false ideologie

"Dubitiamo fortemente che l’intento del corso sia solo riconducibile all'approfondimento linguistico - prosegue Russo. A noi appare l'ennesimo stratagemma per far passare falsi concetti di pace, amore, rispetto universale. L'islam è una religione che predica l’odio, la violenza verso tutti i miscredenti, il disprezzo delle donne, la promozione della pedofilia. Un credo che va respinto in ogni dove, in difesa della nostra Civiltà, delle nostre Tradizioni, della nostra Libertà".