Menu
Cerca
per un mondo più verde

Forestami, il progetto per rilanciare il verde urbano

Obiettivo è piantare 3 milioni di alberi nella Città Metropolitana di Milano entro il 2030. Privati e imprese possono contribuire

Forestami, il progetto per rilanciare il verde urbano
Cronaca Rhodense, 09 Marzo 2021 ore 16:36

A oggi sono 20 i Comuni della Città Metropolitana di Milano (come ad esempio Rho, Cornaredo, Gaggiano, Gudo Visconti e Settimo Milanese) che stanno sottoscrivendo il protocollo per aderire al progetto Forestami per rendere più verde la città. L’obiettivo del progetto è la piantumazione di 3 milioni di alberi entro il 2030 sul territorio della Città metropolitana di Milano, moltiplicando il numero delle piante lungo strade, piazze e cortili, sui tetti e sulle facciate delle nostre case: a oggi sono 281.160 gli alberi piantati.

Forestami, il progetto per rilanciare il verde urbano

Forestami è promosso da Comune di Milano, Città metropolitana di Milano, Regione Lombardia- ERSAF, Parco Nord Milano, Parco Agricolo Sud Milano e Fondazione di Comunità Milano Città, Sud Ovest, Sud Est e Adda Martesana Onlus, è basato su una ricerca realizzata dal Politecnico di Milano (Dipartimento Architettura e Studi Urbani) grazie al sostegno di Fondazione Falck e FS Sistemi Urbani. Forestami, che ha tra i suoi promotori anche l’Università degli Studi di Milano e l’Università degli Studi Milano Bicocca.
Lo scopo primario del progetto il cui comitato scientifico è presieduto dall’’architetto Stefano Boeri, è il coinvolgimento di più figure facenti parte del bacino della Città Metropolitana di Milano, al fine di mitigare gli effetti del cambiamento climatico: cittadini, enti pubblici, associazioni e aziende private, tutti insieme per contribuire con azioni che abbiano impatto positivo sul proprio futuro e su quello delle generazioni a venire.

Gli obiettivi

Tra gli obiettivi individuati, la costruzione di un sistema verde di aree boscate, filari e siepi lungo una linea di mobilità lenta di connessione tra i centri urbani dei comuni della Città Metropolitana di Milano. Le essenze saranno messe a dimora nelle zone destinate ad aree verdi, parchi urbani, nuovi boschi e fasce boscate, utilizzati per interventi di forestazione in ambiti residenziali e a servizi in scuole, centri sportivi, parrocchie.
Inoltre, sono stati messi in evidenza alcuni ambiti di intervento in cui il progetto Forestami può assumere un ruolo sinergico nella risoluzione di criticità presenti nel territorio comunale, come l’integrazione dell’area industriale con il paesaggio e l’utilizzo di spazi agricoli per spunti di pianificazione di aree verdi condivise. Ulteriori campi di interesse sono i sistemi ambientali lungo le linee d’acqua che attraversano il territorio e che rappresentano importanti attrattori di investimenti per l’implementazione del capitale naturale.
Anche i privati e aziende possono contribuire, basta collegarsi al sito www.forestami.org e scegliere il numero di alberi da donare.

Le parole dell’assessore Forloni di Rho

 “Il progetto Forestami si colloca nel quadro degli accordi – Conferenza sul Clima di Parigi, Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia – che prevedono impegni per la riduzione dei fattori di alterazione del clima, in cui la nostra Amministrazione è attivamente impegnata. I cittadini hanno bisogno di una città verde e sostenibile: gli alberi sono un elemento fondamentale per migliorare la qualità della vita, portano ossigeno e contrastano gli effetti nocivi delle polvere inquinanti. Diminuire l’inquinamento e aumentare la qualità della vita è un vantaggio per tutti, soprattutto le future generazioni”.

Rho vince il premio nazionale Una targa per l’efficienza”

L’adesione al protocollo di intesa di Forestami, approvata all’unanimità dalla Giunta comunale il 30 dicembre 2020, si inserisce nelle politiche ambientali portati avanti in questi anni dall’Amministrazione. Azioni che hanno portato nelle scorse settimane, alla vincita del premio nazionale “Una targa per l’efficienza”, istituito da GSE, acronimo di Gestore dei servizi energetici, società individuata dallo Stato italiano per perseguire e conseguire gli obiettivi di sostenibilità ambientale: Rho è risultata tra i soli 3 Comuni italiani ad aver ricevuto ben tre riconoscimenti per altrettanti interventi (riqualificazione energetica della palestra del Molinello e delle scuole secondarie di 1° grado Bonecchi e Grossi).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli