Folla al funerale di Monica, la giovane uccisa dalla malaria

Commozione per l'ultimo saluto alla volontaria 31enne di Santo Stefano Ticino vinta dalla malaria in Africa

Folla al funerale di Monica, la giovane uccisa dalla malaria
Cronaca 23 Settembre 2017 ore 16:18

Grande partecipazione per l’addio alla 31enne di Santo Stefano Ticino vinta dalla malaria.

 

Monica Sala, 31 anni

La malaria contratta in Africa, dove faceva la volontaria

Sabato 23 settembre la comunità stefanese ha dato l’ultimo saluto a Monica Sala, la giovane volontaria uccisa dalla malaria mentre aiutava i suoi amati «angeli di cioccolato» in Mali. Una tragedia che ha colpito la famiglia Sala, che da subito ha sostenuto l’impegno della ragazza, fondando un’associazione «Monica e il suo arcobaleno d’amore per l’Africa». Adesso il fratello Samuele porterà avanti la testimonianza della sorella.

L’ultimo saluto nel suo paese

Chiesa gremita per la cerimonia di addio alla 31enne. A celebrare il funerale è stato il parroco don Cristian Pina. Commosse le parole del fratello Samuele: “Era animata da un desiderio di amore umanitario che si traduceva nel dare voce a chi non ce l’ha. Il suo è stato un cammino di verità nella carità. Monica era e continuerà a essere una Madre Speranza per l’Africa. Ha insegnato che la gratuità del servizio può trasformare il dolore in gioia. Il suo sorriso benedetto dalla fede era pura grazia”.

Ampio servizio sul prossimo numero di Settegiorni, in edicola e in versione digitale a partire da venerdì 29 settembre.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità