Menu
Cerca
Presidio

Flashmob alla scuola Bonvesin de la Riva, la solidarietà dell’Amministrazione

"Comprendiamo la difficile situazione in cui i genitori si sono trovati con la chiusura da un giorno all'altro".

Flashmob alla scuola Bonvesin de la Riva, la solidarietà dell’Amministrazione
Cronaca Legnano e Altomilanese, 08 Marzo 2021 ore 11:07

Flashmob davanti alla scuola Bonvesin de la Riva per chiedere la ripresa delle lezioni in presenza.

Flashmob per la riapertura delle scuole: c’era anche l’Amministrazione

Erano presenti anche il sindaco Lorenzo Radice, l’assessora all’Istruzione Ilaria Maffei e l’assessore alla Quotidianità Monica Berna Nasca questa mattina al flashmob organizzato dall’associazione genitori Bonvesin della Riva. “Con la nostra presenza abbiamo voluto manifestare la piena solidarietà dell’Amministrazione ai genitori degli studenti, perché comprendiamo perfettamente la difficile situazione in cui si sono improvvisamente trovati con la chiusura, da un giorno all’altro, delle scuole – spiega Maffei – E comprendiamo perfettamente anche la perplessità dei genitori stessi che si chiedono perché mai altri servizi siano rimasti aperti, mentre le scuole, ossia uno degli ultimi servizi da chiudere, siano state costrette a chiudere i battenti senza che alle famiglie sia stato fornito alcun supporto per gestire l’emergenza”.

L’impegno del Comune per rendere accessibile a tutti la Dad

“Alla luce della situazione che si è improvvisamente determinata, voglio comunque sottolineare che l’Amministrazione ha lavorato e continuerà a lavorare per supportare le scuole nel rendere accessibile a tutti la didattica a distanza: a fine 2020, infatti, abbiamo messo a disposizione un contributo per migliorare le connessioni e per l’acquisto dei dispositivi da distribuire agli studenti non ancora attrezzati per seguire da remoto le lezioni. Inoltre manteniamo attivi, in questo momento di grande complessità per le famiglie, tutti i servizi di supporto educativo, pedagogico e psicologico rivolto ai bambini e ai ragazzi, ma anche ai loro genitori”.

Pieno rispetto delle normative anti Covid

Il presidio si è svolto con l’opportuno distanziamento fra partecipanti, quindi nel pieno rispetto delle normative anti Covid.

 

Nella foto di copertina: l’assessore Ilaria Maffei e il sindaco Lorenzo Radice

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli