rho

Festa al Perini: nonno Gianfranco festeggia 101 anni

Un momento di serenità nella struttura per anziani di Rho.

Festa al Perini: nonno Gianfranco festeggia 101 anni
Rhodense, 18 Ottobre 2020 ore 12:30

Festa al Perini di Rho per nonno Gianfranco che festeggia 101 anni.

Nonno Gianfranco Fournier taglia il traguardo di 101 anni

Misure di distanziamento sociale rispettate e compleanno festeggiato l’altro giorno nella Residenza sanitaria assistenziale per anziani Perini di Rho: Gianfranco Fournier, nativo di Milano, ha raggiunto il traguardo di 101 anni e brindato insieme ai suoi famigliari. E’ stato un momento di grande gioia e commozione per Gianfranco, figli e nipoti che hanno portato tutto quello che serviva per ricordare un giorno importante. C’era proprio tutto: dolce, vino per brindare, tanto amore e la voglia di un abbraccio, purtroppo ancora rimandato. Nodo alla gola anche per gli operatori della Rsa della Fondazione Restelli, da mesi in prima linea nella lotta al Covid e per garantire agli ospiti condizioni di sicurezza, “era un compleanno da onorare”, commentano tutti. Gianfranco dopo il diploma di perito tecnico ha sempre lavorato nel settore dell’elettronica, da Radiomarelli all’Olivetti, fino alla Honeywell.

Grande tifoso dell’Inter e amante dell’opera lirica

In pensione dal 1982, grande tifoso dell’Inter, amante dell’opera lirica, ama cucinare e tenere la mente allenata con la Settimana Enigmistica che ha sempre con sè. La sua festa di compleanno è stato un momento di serenità nella struttura per anziani che si prepara a vivere una nuova ondata dell’emergenza sanitaria, Gianfranco visibilmente commosso, con il bicchiere in mano che brinda alla vita è stata un’iniezione di ottimismo per tutti. Ma come è organizzata la casa di riposo? Nella struttura dove le misure di sicurezza sono state sempre mantenute, continua il monitoraggio periodico degli operatori con tamponi sistematici e test sierologico. Su 260 posti disponibili è stato deciso di occuparne solo 222 e tenere i rimanenti riservati per ospiti che necessitano di isolamento e per garantire adeguati spazi di vestizione e svestizione per gli operatori. Le visite dei parenti sono su appuntamento e in un luogo sicuro appositamente predisposto.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia