Cronaca
Il fermo del minorenne

Fermato con l'hashish: in casa aveva un coltello e carte di credito

E’ stato indagato dalla Procura di Milano in quanto persona già conosciuta dalle forze dell’ordine.

Fermato con l'hashish: in casa aveva un coltello e carte di credito
Cronaca Rhodense, 03 Marzo 2022 ore 14:09

Diciassettenne trovato in possesso di hashish fuori da una scuola di Rho, in casa nascondeva un coltello e alcuni documenti non di sua proprietà.

La perquisizione a casa

Fermano un ragazzo di 17 anni fuori da un istituto superiore della città trovandolo in possesso di due grammi di hashish e quando decidono di effettuare una perquisizione nella sua abitazione, dove vive con i genitori, trovano un coltello ma soprattutto diversi documenti, carte d’identità, codici fiscali e carte di credito.

E’ stato indagato dalla Procura di Milano in quanto persona già conosciuta dalle forze dell’ordine il giovane che abita in un comune vicino a Rho fermato l’ultimo giorno di scuola, mercoledì, dagli agenti della Polizia locale rhodense.
Un fermo che gli uomini del comandante Antonino Frisone hanno effettuato nell’ambito dell’importante progetto di prevenzione che anche quest’anno stanno effettuando all’esterno degli istituti rhodensi per evitare lo spaccio di stupefacenti all’interno e all’esterno degli istituti.

Indagato dalla Procura di Milano

Un progetto fiore all’occhiello dell’Amministrazione comunale che anche quest’anno è stato finanziato grazie a un bando di Regione Lombardia. Il giovane, dopo i controlli in caserma è stato riaffidato alla madre. Nella mattinata di ieri, giovedì, il comunicato della Procura della Repubblica di Milano che l’ha indagato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter