Ferì un uomo con una bottiglia di vetro, badante arrestata

I fatti risalgono al 2013: dovrà scontare un residuo di pena pari a un anno e mezzo per i reati di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale.

Ferì  un uomo con una bottiglia di vetro, badante arrestata
Cronaca Saronno, 31 Marzo 2018 ore 14:08

Ferì a morte un uomo, arriva l'ordine di custodia cautelare.

Ferì a morte un uomo, badante russa in carcere

I carabinieri della Stazione di Saronno, questa mattina, hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Novara nei confronti di una badante 48enne di origini russe. La donna dovrà scontare un residuo di pena pari a un anno e mezzo per i reati di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale, commessi nell’ottobre 2013 in Novara, quando a seguito di una rissa fra connazionali, fu indagata per aver colpito al capo con una bottiglia di vetro un uomo. La donna, ubriaca, all’epoca si scagliò anche contro il personale delle forze dell’ordine che intervenne per sedare gli animi. La donna è stata dermata  nel suo attuale domicilio in Saronno e tradotta a cura dei carabinieri della locale Stazione presso il carcere di Busto Arsizio.