Cronaca

Farmacia in utile, si investe nei defibrillatori

Succede a Bubbiano, soddisfatto il sindaco

Farmacia in utile, si investe nei defibrillatori
Cronaca 26 Ottobre 2017 ore 16:12

Farmacia in utile a Bubbiano, e così si sceglie di investire nell'installazione di defibrillatori.

Farmacia dona i Dae

Sono stati installati nei giorni scorsi nelle palestre comunali i due defibrillatori donati dalla Farmacia Comunale di Bubbiano. In particolare i due defibrillatori sono stati posizionati nella palestra della scuola primaria «M. Giuriati» e nella palestra del Centro Polifunzionale «G. Suardi». Questi importanti strumenti rappresentano la possibilità concreta di poter salvare una vita in caso di effettiva necessità. I due defibrillatori, del tipo completamente automatico, consentiranno, d’ora in avanti, di poter avere un presidio sanitario di pronto intervento presso due importanti strutture pubbliche.

Soddisfatto il sindaco

«Questa è un’ulteriore dimostrazione della strategicità del mantenimento della Farmacia Comunale che, dal 2016, è stata trasformata in una società posseduta al 100% dal Comune – commenta il sindaco Stefano Cantoni – in quanto gli utili prodotti, oltre a rappresentare un importante introito per le casse comunali, offrono la possibilità di poter implementare la gamma dei servizi offerti alla cittadinanza, anche attraverso donazioni come queste. Una società privata non avrebbe certo destinato gli utili all’acquisto di defibrillatori per le palestre comunali. Sono molto soddisfatto perché da oggi gli utenti delle nostre strutture, ed in particolare i nostri bambini e ragazzi che frequentano la scuola ed il centro polifunzionale, sono più sicuri. Molto spesso è la tempestività di intervento a salvare una vita: da oggi il nostro Comune migliora il sistema complessivo dei presidi sanitari di pronto intervento: i due defibrillatori, a cui si deve aggiungere l’importantissimo presidio della Croce Oro di Gaggiano, rappresentano un sicuro miglioramento dal punto di vista della sicurezza sanitaria del nostro Comune».