Cronaca
Infortuni

Fantini a terra nella terza sessione delle corse di addestramento

Giornata segnata dalle cadute: le loro condizioni non destano preoccupazioni ma restano da vedere i tempi di recupero.

Fantini a terra nella terza sessione delle corse di addestramento
Cronaca Legnano e Altomilanese, 19 Aprile 2022 ore 15:24

Fantini a terra nel corso delle corse di addestramento al Palio di Legnano.

Fantini a terra: problemi non gravi ma la loro presenza al Palio dipenderà dai tempi di recupero

Ieri, lunedì 18 aprile 2022, si è disputata al centro ippico Etrea di Borsano la terza e ultima sessione delle corse di addestramento in vista del Palio di Legnano del 29 maggio. Una giornata di sole ha accompagnato le corse, buona l'affluenza di pubblico. Le corse della giornata dovevano essere nove, le prime tre disputate dai mezzosangue anglo-arabi e le ultime sei disputate dai purosangue, ricordando che il Palio di Legnano rimane l'unico in Italia dove la corsa con i purosangue è ancora ammessa. Ci sono stati diversi incidenti di percorso durante l'appuntamento, una caduta da parte di Mattia Chiavassa nella terza batteria, e una carambola di tutti e quattro i fantini nella quinta batteria, senza ripercussioni sui cavalli, ma che ha provocato qualche problema a fantini. Si tratta di problemi non gravi, ma si dovranno capire i tempi di recupero per dire se potranno correre al Palio. I fantini coinvolti sono stati Giosuè Carboni che corre per La Flora, Valter Pusceddu che corre per San Magno, Gavino Sanna di Sant'Erasmo e Giuseppe Zedde di Sant'Ambrogio. Ottava e nona batteria non si sono potute disputare per la caduta nella quinta batteria che ha coinvolto i cavalli partenti in queste ultime due.  prossimi appuntamenti saranno per sabato 30 aprile con la prima cerimonia di rito e poi l'1 maggio darà l'avvio al mese del Palio, che si concluderà con la Provaccia del 27 e la corsa del 29.

2 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter