Menu
Cerca
In manette

Fa la spesa senza pagare: arrestato

Fermato dal direttore del market, il 43enne di Lainate gli ha pure tirato un pugno per scappare

Fa la spesa senza pagare: arrestato
Cronaca Rhodense, 02 Maggio 2020 ore 11:08

Non soltanto ha cercato di fare la spesa senza pagare, ma quando il direttore del supermercato ha cercato di fermarlo e di chiedergli spiegazioni, gli ha anche tirato un pugno in faccia

La spesa senza pagare

A finire in manette è stato Luca Tomasetta, 43enne domiciliato a Lainate. Quest'ultimo, giovedì sera, è stato fermato dai carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Saronno dopo un tentativo di furto, sfociato in rapina impropria. Il 43enne aveva raggiunto Caronno Pertusella e si era introdotto in un supermercato per fare la spesa. A modo suo. Perché dopo aver cercato di occultare la merce tra pantoloni e giubbotto, ha cercato di avviarsi verso l'uscita senza pagare, senza accorgersi però di essere stato notato dal personale dell'antitaccheggio. A quel punto è stato avvicinato dal direttore dell'esercizio commerciale per richiamarlo e chiedergli spiegazioni, ma per tutta risposta Tomasetta gli ha tirato un pugno al volo e poi ha cercato di fuggire. Una fuga durata ben poco dal momento che è stato intercettato in zona da una pattuglia dei carabinieri che l'hanno arrestato per rapina e sottoposto ai domiciliari, mentre la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

TORNA ALLA HOME PAGE