Ex carabiniere si suicida

L'uomo, 56 anni, ha spiegato in una lettera che non sapeva più come far fronte alle gravi difficoltà economiche dovute al pagamento degli alimenti dovuti alle due ex mogli.

Ex carabiniere si suicida
Cronaca 03 Novembre 2017 ore 07:03

Ex carabiniere si toglie la vita impiccandosi a un albero.

Il tragico gesto dell'ex carabiniere

Macabro ritrovamento nel pomeriggio di mercoledì primo novembre nel Parco Altomilanese al quartiere Mazzafame. Attorno alle 15 infatti una coppia di coniugi che passeggiava con il cane ha notato il corpo senza vita di un uomo e ha dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Legnano e un'ambulanza della Croce rossa. Per lo sconosciuto non c'era ormai più nulla da fare. In breve la vittima è stata identificata: si tratta di un carabiniere in congedo di 56 anni residente in città.

La lettera ai famigliari

A quanto si è appreso, in una missiva indirizzata ai suoi cari, il carabiniere in congedo ha motivato il suo gesto con le gravi difficoltà economiche dovute al pagamento degli alimenti dovuti alle due ex mogli. Il 56enne, che viveva in un appartamento in affitto che non riusciva più a pagare, lascia due figlie di 26 e 8 anni. Sulla Procura indaga la Procura di Busto Arsizio.