Rho

Evade dai domiciliari, riacciuffato a Vasto mentre compra pesce

La Polizia di Stato lo ha rintracciato e portato in carcere.

Evade dai domiciliari, riacciuffato a Vasto mentre compra pesce
Rhodense, 14 Novembre 2020 ore 17:44

Evade dai domiciliari, riacciuffato a Vasto mentre compra il pesce.  La scorsa settimana personale del Commissariato di Rho ha constatato l’assenza dalla propria abitazione, in città,  C. A. del 69, che era sottoposto a detenzione domiciliare. L’uomo è stato cercato nei giorni successivi sul territorio della provincia e contestualmente sono state effettuate indagini su possibili rifugi che poteva aver trovato presso conoscenti fuori regione, allertando le relative Questure per la ricerca dell’evaso e inviando la fotosegnaletica dell’uomo.

Riacciuffato a Vasto mentre compra pesce

Il Commissariato di Vasto si è subito attivato disponendo appostamenti nei pressi delle abitazioni  dei familiari, senza però notare nulla di anomalo. Sabato mattina, gli uomini del Settore Anticrimine, hanno notato, nei pressi di una pescheria del centro, un uomo somigliante al ricercato. Dopo essersi avvicinati e qualificati, l’uomo, senza opporre resistenza, ha subito ammesso le proprie responsabilità.

Evade dai domiciliari a Rho: ora va in carcere a Vasto

E’ stato portato alla Casa Circondariale di Vasto dove dovrà scontare una condanna alla pena principale di 2 anni, 5 mesi e 27 giorni di reclusione per violenza sessuale aggravata commessa in danno di minori; alla misura di sicurezza del divieto per un anno di avvicinarsi a luoghi frequentati da minori, divieto di svolgere per un anno lavori che prevedono contatto con minori e l’obbligo di informare per un anno gli organi di Polizia.

 TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia