Menu
Cerca

Espulso nel 2018, rientra clandestinamente in Italia, arrestato

E' stato fermato dai carabinieri della Compagnia di Saronno durante un servizio di controllo del territorio.

Espulso nel 2018, rientra clandestinamente in Italia, arrestato
Cronaca Saronno, 22 Settembre 2019 ore 10:00

Straniero irregolare espulso nel 2018, rientra clandestinamente in Italia, arrestato dai carabinieri della Compagnia di Saronno.

Espulso lo scorso anno è rientrato, preso

Nella giornata di ieri, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Saronno hanno arrestato, per violazione della legge contro l’immigrazione clandestina, un cittadino marocchino 27enne, irregolare in Italia e senza fisa dimora. I militari, nella serata di ieri, durante uno un servizio di controllo del territorio, hanno notato un’autovettura Fiat Croma con a bordo due soggetti apparentemente sospetti, che a velocità sostenuta si dirigeva dal centro città verso l’imbocco dell’autostrada.

Identificato, hanno scoperto che era clandestino

I militari si sono quindi posti dietro il veicolo, hanno intimato l’alt con i sistemi luminosi e di emergenza, facendo accostare l’autovettura, in condizioni di sicurezza, poco prima della rampa che si innesta sull’autostrada A9. Controllati conducente e passeggero, entrambi sono risultati privi di documenti, per cui è risultato necessario l’accompagnamento in caserma per l’identificazione a mezzo fotosegnalamento. Ultimata la procedura, è emerso che il conducente era regolare sul territorio nazionale, mentre il passeggero suo connazionale era stato espulso nell’anno 2018 poiché irregolare e aveva fatto rientro in Italia clandestinamente. L’uomo quindi, dichiarato in arresto, è stato processato per direttissima ieri mattina, sabato, nel tribunale di Busto.