Cronaca

Esplosione Cantalupo: "Ora giustizia per nostra mamma"

A due anni e mezzo dalla tragedia costata la vita a Virginia Bollati, i figli raccontano come si sono rialzati e confidano nel processo.

Esplosione Cantalupo: "Ora giustizia per nostra mamma"
Cronaca Legnano e Altomilanese, 04 Maggio 2018 ore 08:39

Esplosione Cantalupo, parlano i figli della vittima.

Esplosione Cantalupo, i figli raccontano i due anni e mezzo di dolore

Esplosione Cantalupo: era l'11 novembre 2015 quando, per una fuga di gas durante i lavori di posa della fibra ottica, era saltata in aria l'abitazione di Virginia Colombo, vittima di quella tragedia. Oggi, a due anni e mezzo dal dramma, i figli Fabrizio e Thomas Cozzi raccontano come si sono rialzati e ricostruito la casa. "Ci siamo risollevati da soli" raccontano nell'intervista esclusiva su questo numero di Settegiorni.
Settimana scorsa la notizia del rinvio a giudizio di tutti gli 11 indagati per l'accaduto: "Vogliamo giustizia per nostra madre - affermano i figli -: chi ha sbagliato, a qualsiasi livello, deve pagare".