Cronaca
Nel Biellese

Escursionisti restano bloccati in alta quota: recuperati in piena notte dal Soccorso alpino

Brutta avventura per una comitiva di 15 milanesi: uno di loro si è anche infortunato a una gamba.

Escursionisti restano bloccati in alta quota: recuperati in piena notte dal Soccorso alpino
Cronaca Milano città, 22 Novembre 2021 ore 13:49

Escursionisti bloccati sulle montagne biellesi, interviene il Soccorso alpino.

Escursionisti bloccati a 2100 metri di quota

Si è concluso intorno alle 2 di stamattina, lunedì 22 novembre 2021, un intervento del Soccorso alpino e speleologico piemontese per recuperare una comitiva di 15 milanesi, di cui uno con sospetta frattura a un arto inferiore, bloccata in discesa dal Colle della Barma sopra Oropa, nel comune di Biella. La chiamata di emergenza è stata lanciata verso le 19 di ieri, quando il gruppo si trovava a quota 2100 metri circa, impossibilitato a proseguire verso valle.

Uno di loro avvertiva anche un principio di ipotermia

Grazie alla disponibilità delle Funivie di Oropa, una prima squadra veloce è stata trasportata alla stazione di monte e ha poi proseguito a piedi raggiungendo i malcapitati e stabilizzando l'infortunato che avvertiva anche un principio di ipotermia. Nel frattempo, sempre in funivia, è stato organizzato il trasporto in quota delle altre squadre e del materiale per il recupero.

L'infortunato è stato calato con le corde per oltre 300 metri

Dopo aver raggiunto la comitiva a piedi, i soccorritori hanno imbarellato l'infortunato procedendo con una serie di calate con le corde per oltre 300 metri fino alle piste da sci dove è stato trasportato a piedi fino a Oropa: qui è consegnato all'autoambulanza per l'ospedalizzazione. Il resto della comitiva è stato accompagnato a piedi al parcheggio.

3 foto Sfoglia la gallery