Ennesima spaccata da Vinicio

I ladri hanno sfondato la vetrina ma poi sono fuggiti a mani vuote

Ennesima spaccata da Vinicio
Cronaca 15 Novembre 2017 ore 10:10

Ennesima spaccata notturna ai danni di Vinicio.

Vinicio ancora nel mirino dei ladri

Nella notte tra martedì 14 e mercoledì 15 novembre i ladri sono tornati a fare visita al celebre negozio di moda Vinicio, nel pieno centro di Legnano. Come già avvenuto in passato, la vetrina della boutique di piazza Ferré è stata sfondata. I malviventi hanno usato come ariete un arnese di legno.

La fuga senza bottino

Questa volta però i banditi non sono riusciti a portare via nulla. Forse disturbati dall'allarme, sono stati costretti a fuggire a mani vuote. Sull'episodio indagano i carabinieri. L'ennesima spaccata arriva a sei mesi esatti di distanza dall'ultimo furto che era stato messo a segno nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 maggio.

L'ultimo furto a maggio

Allora era entrato in azione un commando di quattro persone a bordo di una Volkswagen di tipo familiare, molto probabilmente rinforzata. Un'accelerata e poi il botto. L’auto, dopo aver sfondato una vetrata da otto quintali, aveva terminato la sua corsa contro il
bancone, entrando nel negozio per quattro o cinque metri. Tre banditi, con il viso coperto e una pila sulla testa, avevano arraffato la merce esposta utilizzando dei teli verdi da giardinaggio dotati di anelloni. Il colpo era durato quattro minuti, il danno era stato di decine di migliaia di euro.