Lo studio

Emergenza Coronavirus, ricercatore rivela: “Milano tra quattro giorni potrebbe avere gli stessi contagi di Bergamo”

Lo studio è di Claudio Valletta, 27 anni, originario del Comune milanese, da tempo residente a Zurigo per un dottorato di ricerca in Astrofisica.

Emergenza Coronavirus, ricercatore rivela: “Milano tra quattro giorni potrebbe avere gli stessi contagi di Bergamo”
Legnano e Altomilanese, 21 Marzo 2020 ore 14:55

Emergenza Coronavirus. L’allarmante analisi di un giovane ricercatore pioltellese che si è trasferito in Svizzera per un dottorato in Astrofisica, rivela che ci sono ancora tante persone che ignorano la quarantena e che a breve Milano potrebbe avere gli stessi contagi di Bergamo.

Emergenza Coronavirus: “Milano tra quattro giorni potrebbe avere gli stessi contagi di Bergamo”

Claudio Valletta, 27 anni, originario di Pioltello, dal 2018 trasferitosi in Svizzera a Zurigo per un dottorato di Astrofisica ed esperto di analasi dei dati ha fatto alcune allarmanti scoperte. “Analizzando dati dei contagiati di Milano, Bergamo e Brescia dimostro come il numero contagi del capoluogo meneghino segue la stessa curva epidemica di Bergamo, semplicemente con un ritardo di 4 giorni – ha dichiaro – Il numero di persone infette a Milano segue la stessa scia di Bergamo, ed, a meno che la quarantena non inizi a dare i suoi frutti tra 4 giorni a Milano avremo lo stesso numero di infetti di quelli che ci sono a Bergamo oggi. Per questo è importante che tutti stiano a casa”.

Leggi l’articolo di Claudio Valletta

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia