Cronaca

Due amici lasciano tutto per attraversare il nord America

I due Luca sono partiti venerdì verso Cancun, Messico, e toccheranno varie località: in primavera arriveranno negli Stati Uniti e poi in Canada.

Due amici lasciano tutto per attraversare il nord America
Cronaca Saronno, 27 Gennaio 2019 ore 16:14

Due amici di Gorla Maggiore lasciano tutto per attraversare il nord e il centro America.

Due amici e un'avventura straordinaria

Per due gorlesi, Luca e Luca, vivere viaggiando è molto più di un sogno, è un progetto di vita, un modo per esprimere al massimo le proprie potenzialità, un modo per lasciare una traccia nel mondo. La traccia dei passi e delle esperienze che da Cancun, e per 150 giorni, li porterà fino a Vancouver. Luca Badanai, classe 1988, non è nuovo a questo genere di avventura. La scorsa estate è tornato a Gorla Maggiore dopo 500 giorni in giro, zaino in spalla, per l’America Latina. Un viaggio fatto di luoghi e persone che ha alimentato sempre più la voglia di non fermarsi e di fare del viaggio un vero modo di vivere.

Il racconto di Luca Badanai e Luca Fonti

Il 30enne Luca Badanai racconta: «Tornato dal mio primo viaggio ho svolto diversi lavori occasionali per raccogliere nuovi risparmi da impiegare nel prossimo viaggio, quello che appunto sto per fare. Nella mia testa e nel mio cuore sapevo che sarei tornato on the road, e avrei continuato il mio progetto arrivando in Nord America». Il suo compagno di viaggio invece, Luca Fonti, classe 1987, ha preso la decisione di licenziarsi dal suo posto di export manager e business developer e partire. «Il mio lavoro mi consentiva già di viaggiare e lavorare nei mercati esteri. Quando ho iniziato a viaggiare tanto, anche da solo, mi sono reso conto che unicamente in viaggio riuscivo a vivere a pieno le mie emozioni, a sviluppare le mie potenzialità e soprattutto ho scoperto che volevo condividere tutto questo. Ci ho pensato per un anno, ho fatto i conti e ho deciso. Questo viaggio è un punto di partenza per quello che voglio essere e voglio fare».

L'itinerario del viaggio

I ragazzi sono partiti venerdì, 25 gennaio, verso Cancun, Messico, e toccheranno diverse località: per i primi due mesi staranno in Messico, in primavera arriveranno negli Stati Uniti,  per poi arrivare in Canada. Le avventure di questo viaggio di 150 giorni saranno raccontate sul sito www.mondeando.com, che non sarà solo un diario, ma diventerà un vera e proprio portale informativo dove trovare consigli e guide di viaggio, con l’intento di creare una Community di viaggiatori che condivide esperienze e crede nel concetto di «vivere viaggiando». Spiegano: «Passeremo dal semplice blog personale al consolidamento di una community interessata alle nostre avventure, all'ispirazione che speriamo di trasmettere e all'esperienza che può trarre dalla nostra condivisione». Al termine del viaggio, inoltre, verrà prodotto un docufilm. E’ possibile seguirli anche su Facebook «Mondeando» e su Instagram «mondeando_aroundtheworld».

TORNA ALLA HOMEPAGE E LEGGI ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter