Teneva la droga nei barattoli della marmellata

Giovane di Pogliano arrestato dai carabinieri di Nerviano.

Teneva la droga nei barattoli della marmellata
Cronaca Legnano e Altomilanese, 08 Dicembre 2017 ore 18:44

La droga era nascosta nei barattoli di marmellata.

Droga nei barattoli, fermato in auto

La droga la teneva nei barattoli, quelli usati per le conserve. A scoprire tutto sono stati i carabinieri della stazione di Nerviano. Ad essere arrestato un giovane di 27 anni di Pogliano Milanese, notato dai militari mentre guidava con fare sospetto ed era stato avvicinato da alcuni giovani poi scappati.
Viaggiava su una Fiat Punto gialla, quando i carabinieri lo hanno fermato per un controllo era molto agitato. Sotto il sedile e cofano dell'auto sono spuntati fuori tre vasi in vetro, del tipo per conserve, ognuno contenente dosi di marijuana. Il giovane è stato portato nella caserma di Nerviano.

Altri contenitori di vetro nella sua casa

Poi la perquisizione a casa, dove abitava coi genitori (sui quali al momento non vi sono accuse). Nell'abitazione i carabinieri hanno trovato altri 8 vasi in vetro, tutti chiusi ermeticamente col proprio tappo, contenenti complessivamente più di 300 grammi di sostanza stupefacente. I vasi erano catalogati per data di confezionamento. Nell'auto vi erano evidentemente quelli in scadenza.

Il motivo di conservali nel vetro

Il perchè la droga venisse tenuta nei barattoli di vetro è stato trovato nella presunta qualità del prodotto. Il 27enne, perchè è stato poi arrestato lo spacciatore, ha dichiarato di usare questo metodo per garantire la massima qualità possibile della droga. Insomma, c'era la sicurezza che lo stupefacente facesse il più male possibile.