Dopo festival antirazzista a Pontida, striscione contro Balotelli

E anche il vicepremier Matteo Salvini non s'è fatto attendere commentando le vicende.

Dopo festival antirazzista a Pontida, striscione contro Balotelli
18 Giugno 2018 ore 12:16

Striscione contro Balotelli su una cancellata a Brescia: lo ha affisso Forza Nuova per bacchettare il calciatore, che si è schierato come sponsor del festival antirazzista che la sinistra alternativa ha messo in scena sabato a Pontida, città simbolo della Lega.

PontidAmore

La manifestazione è stata senza dubbio un successo. Oltre 2000 persone hanno partecipato alla giornata promossa  innanzitutto per rilanciare l’orgoglio antirazzista. Sul palco allestito in un prato si sono alternati 12 gruppi musicali. Nel vicino campo sportivo invece  è stato organizzato un torneo di calcio con sfide tra squadre formate da italiani e da migranti. Alla fine i vincitori sono stati premiati con le magliette firmate da Mario Balotelli, che non era presente ma che è stato uno dei personaggi che ha appoggiato la manifestazione insieme a chef Rubio e alla band ‘Lo Stato Sociale’.

LEGGI SU GIORNALEDILECCO.IT ANCHE LA RIPOSTA DI SALVINI AGLI ORGANIZZATORI, OLTRE ALLE GALLERY E AI VIDEO DELLA MANIFESTAZIONE

Forza Nuova a Brescia

Forza Nuova ha affisso sulla cancellata di una strada cittadina di Brescia uno striscione contro Mario Balotelli. “Balotelli ta het piö enhiminit che negher”, ovvero: “Balotelli sei più stupido che nero”, a seguito dell’esposizione mediatica di Super Mario in relazione alle polemiche su Aquarius migranti.

SALVINI HA RISPOSTO ANCHE A SUPER MARIO: LEGGI SU BRESCIASETTEGIORNI.IT COME!