Distrugge finestrini con una catena e ferisce un uomo FOTO

Folle raid in via Cavour a Legnano: il colpevole, un 33enne ubriaco, è stato arrestato e condannato per direttissima.

Distrugge finestrini con una catena e ferisce un uomo FOTO
Cronaca Legnano e Altomilanese, 03 Febbraio 2020 ore 19:24

Distrugge finestrini con una catena e ferisce un automobilista: è successo domenica 2 febbraio a Legnano. Il colpevole, un 33enne ubriaco, è stato arrestato e condannato per direttissima.

Distrugge finestrini in via Cavour

Un gesto folle che gli è costato l'arresto per lesioni, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. E' quello compiuto dall'uomo di origine dominicana arrestato dai carabinieri per aver mandato in frantumi i finestrini di alcune auto parcheggiate, ferendo al volto uno dei proprietari, e scagliandosi contro i militari intervenuti sul posto per fermarlo. Per mettere a segno il raid vandalico, il sudamericano ha usato una catena del tipo di quelle usate come antifurto per le bici o le moto.

Ferisce il proprietario di una delle auto

In una delle auto prese di mira c'era il proprietario, che è stato raggiunto al viso dai frammenti di cristallo e ha rimediato una lieve ferita a un occhio. L'uomo è stato portato al Pronto soccorso dell'ospedale di Busto Arsizio, ma fortunatamente le sue condizioni non hanno destato preoccupazione.

Si scaglia contro i carabinieri

Quando gli uomini dell'Arma sono intervenuti sul posto per fermarlo, il 33enne ha cercato di scagliarsi contro di loro, ma i carabinieri sono riusciti a non riportare lesioni. Arrestato, nella mattinata di lunedì 3 è stato condannato per direttissima a due anni e un mese di reclusione.

 

 

2 foto Sfoglia la gallery

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE