Discarica Solter, i giudici sospendono l'autorizzazione

Discarica Solter: i giudici del Tar hanno sospeso in via temporanea l'autorizzazione a creare il progetto nell'area del Parco del Roccolo.

Legnano e Altomilanese, 24 Gennaio 2018 ore 10:57

Discarica Solter, il Tar sospende temporaneamente l'autorizzazione.

Discarica Solter: la decisione del Tribunale amministrativo regionale

I giudici del Tar hanno sospeso, in via temporanea, l'autorizzazione integrata ambientale rilasciata da Città Metropolitana alla ditta Solter. La decisione, presa durante l'udienza cautelare di martedì 23 gennaio, frena di fatto l'avvio del progetto di discarica all'interno del Parco del Roccolo tra Busto Garolfo e Casorezzo.

I motivi della sospensione

Il Tar ha sospeso temporaneamente l'autorizzazione a procedere con la discarica perché, ad oggi, non è ancora stata siglata la convenzione tra Parco del Roccolo e Solter. Infatti, la ditta, i due Comuni e il Parco devono stabilire le aree delle cave che Solter dovrà cedere per compensare la discarica. Allo stesso tempo, i funzionari di Città metropolitana devono analizzare il Piano di Gestione Finanziario presentato da Solter a sostegno del suo progetto.