Cronaca

Discarica a cielo aperto, la Polizia locale individua il colpevole

Discarica a cielo aperto: gli agenti della Polizia locale di Castano Primo individuano il colpevole e gli impongono la bonifica dell'area.

Discarica a cielo aperto, la Polizia locale individua il colpevole
Cronaca Legnano e Altomilanese, 17 Gennaio 2018 ore 17:37

Discarica a cielo aperto nelle campagne tra Castano Primo e Robecchetto. La Polizia locale di Castano individua il colpevole.

Discarica a cielo aperto: la scoperta degli agenti della Polizia locale

Aveva scaricato qualche settimana fa un intero furgone, lungo un margine stradale a Castano Primo. A seguito di un’attenta attività d’indagine e mediante l’acquisizione di più filmati di videosorveglianza, gli agenti della Polizia locale sono riusciti a risalire all’autore del gesto. Da tempo gli agenti tengono monitorato il fenomeno illecito dell’abbandono di rifiuti sul suolo pubblico. E proprio a seguito di quest'attività hanno rinvenuto la presenza di una piccola discarica a cielo aperto nell’area a confine con il Comune di Robecchetto con Induno.

L'autore del gesto

In breve la Polizia locale di Castano Primo è riuscita a identificare il trasgressore. Si tratta di un cittadino extracomunitario del Nord Africa, che nel frattempo si era reso irreperibile all’indirizzo.

La sanzione

Reperita l’utenza telefonica, il nordafricano è stato invitato negli uffici di piazza Mazzini. Qui, dopo essergli stato notificato il verbale per essersi posto fuori dalle regole, gli è stata imposta la bonifica dell’area con il corretto smaltimento dei rifiuti, da lui collocati lungo la strada.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter