Legnano

Dimesso il medico di Rescaldina contagiato dal Coronavirus

Il suo parente sta meglio ma è ancora ricoverato all'ospedale cittadino.

Dimesso il medico di Rescaldina contagiato dal Coronavirus
Cronaca Legnano e Altomilanese, 03 Marzo 2020 ore 18:46

Dimesso il medico di Rescaldina ricoverato all'ospedale di Legnano per Coronavirus.

Dimesso il medico, il parente sta meglio

E' tornato a casa oggi, martedì 3 marzo 2020, il primario dell'ospedale Pesenti-Fenaroli di Alzano Lombardo residente a Rescaldina contagiato dal Covid-19. L'uomo, 61 anni, era stato ricoverato nel nosocomio della città del Carroccio dopo essere risultato positivo al tampone. Con lui, anche un parente di 62 anni, per il quale è stato accertato il contagio. Quest'ultimo si trova ancora in ospedale, ma le sue condizioni sarebbero migliorate.  Per quanto riguarda l’origine del contagio, i due soggetti risultano direttamente collegabili all’area del Bergamasco e alle persone transitate nel Pronto soccorso di Alzano Lombardo.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE