Cronaca

Diames Fallini si è spento a 92 anni

Se ne va un pezzo di storia del comitato cittadino della Croce rossa.

Diames Fallini si è spento a 92 anni
Cronaca Legnano e Altomilanese, 23 Gennaio 2018 ore 16:48

Diames Fallini si è spento a 92 anni.

Addio a Diames Fallini, un pezzo di storia della Cri locale

Legnano piange Diames Fallini, scomparso domenica 21 gennaio all'età di 92 anni. L'uomo, tra i primi dipendenti del comitato legnanese della Croce rossa nel Dopoguerra, ha svolto per decenni un importante servizio alla cittadinanza.

L'ultimo saluto della città

Il funerale oggi, martedì 23, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie.

"Le sue gesta sono diventate leggenda"

Toccante il ricordo dell'amico Mirco Jurinovich: "Una persona sconosciuta ai più ma che ha svolto per decenni un importante servizio alla cittadinanza. Domenica mentre, ironia della sorte, mi insignivano della benemerenza civica, lasciava questa valle di lacrime Diames Fallini, tra i primi dipendenti del comitato legnanese della Croce Rossa nel dopoguerra. Erano i tempi pionieristici del soccorso, le ambulanze non avevano navigatori o atlanti topografici e, per rispondere alle chiamate che arrivavano prevalentemente dalle cabine telefoniche, si chiedevano indicazioni a metronotte o panettieri cercando di farsi strada nelle fitte nebbie. La filosofia del servizio era ollora il "carega e porta via" e spesso l'autista della "lettiga" era anche l'unico membro dell'equipaggio. Fallini era un personaggio eclettico, carismatico, dotato di una calma monumentale. Le sue "gesta" vennero riportate come leggenda tra le generazioni dei soccorritori legnanesi: tra tutte l'intervento in corso Italia, angolo Alberto da Giussano, dove un'autovettura era andata a sbattere contro il muro: all'arrivo dell'ambulanza, i presenti gli contestarono il ritardo dell'intervento. Fallini, senza scomporsi, indicando i gravi danni riportati dal veicolo incidentato, rispose in perfetto dialetto legnanese: " Te vedi sa ga sucedi andà forti". Probabilmente, anche al ricevimento dell'ultima chiamata avrà risposto come era solito fare quando sollevava la grigia cornetta del telefono: " Un momento che metto la divisa". Indossava il suo berretto d'ordinanza e partiva a sirene spiegate, ma non troppo. L'ultimo saluto oggi alle 14 in Santa Maria delle Grazie. Quando vedrete passare un'ambulanza "in sirena", dedicategli un pensiero. Ciao Diames!".

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter