Menu
Cerca

Denunciato marocchino perché creava disturbo in ospedale: era già ricercato

Il 56enne è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio.

Denunciato marocchino perché creava disturbo in ospedale: era già ricercato
Cronaca Saronno, 31 Ottobre 2019 ore 10:48

Denunciato marocchino perché creava disturbo in ospedale a Saronno: era già ricercato.

Denunciato marocchino perché creava disturbo in ospedale

Nella scorsa nottata i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Saronno hanno denunciato, per interruzione di pubblico servizio, un marocchino 56enne, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo si era presentato, in piena notte e totalmente ubriaco, al pronto soccorso dell’ospedale di Saronno, inscenando atteggiamenti che recavano disturbo ai sanitari. I carabinieri, chiamati dal personale medico, sono intervenuti e hanno bloccato il soggetto per accompagnarlo nella caserma di via Manzoni e identificarlo. Durante gli accertamenti di rito, però, è anche emerso che l’uomo aveva in sospeso una condanna per un reato commesso nel 2013 a Saronno.

Era ricercato

Il marocchino 56enne era stato condannato nel 2013 per un reato commesso a Saronno. L'uomo aveva opposto resistenza a Pubblico Ufficiale per cui era stato processato in contumacia e condannato con sospensione applicata alla pena dal giudice. Informato di ciò, l’uomo è stato fotosegnalato e denunciato per l’ulteriore reato commesso quella stessa notte, ossia interruzione di pubblico servizio commesso all’interno della struttura sanitaria di Saronno.