Cronaca
Sicurezza

Defibrillatori pubblici per Cerro e San Vittore

I defibrillatori donati serviranno ad aiutare in caso di emergenza

Defibrillatori pubblici per Cerro e San Vittore
Cronaca Legnano e Altomilanese, 24 Ottobre 2020 ore 15:32

Due nuove defibrillatori per salvare le vite dei cittadini di Cerro Maggiore e San Vittore Olona.

Defibrillatori in dono

Mattinata all’insegna della sicurezza per i comuni di Cerro Maggiore e San Vittore Olona: il primo appuntamento è stato alle ore 10 in via Cappuccini angolo via Garibaldi a Cerro Maggiore, dove è stato installato un nuovo defibrillatore (strumento che può salvare la vita in caso di arresto cardiaco) grazie alla donazione dello “Studio Amministrazione Condomini Sciortino” e dedicata a Walter Tobagi. Presenti alla cerimonia il presidente dell’associazione “60milavitedasalvare” Mirco Jurinovich, il vice Sindaco Antonio Foderaro e la nuova responsabile del 118 Sabina Campi. Assente il Sindaco Nuccio Berra perché emersa positiva al Covid-19.

 

"60milavitedasalvare"

Dopo questa inaugurazione ci si è trasferiti nel comune confinante di San Vittore Olona, dove in Piazza Italia è stato installato il 15° defibrillatore presente sul territorio e realizzato grazie alla disponibilità del DAE , della farmacia presente in piazza e proprio dell’associazione “60milavitedasalvare” che ha donato la teca con pannello grazie ai proventi raccolti con iln5x1000. Presente alla cerimonia oltre agli addetti dell’associazione anche il Sindaco Daniela Rossi.