Sicurezza

Defibrillatori pubblici per Cerro e San Vittore

I defibrillatori donati serviranno ad aiutare in caso di emergenza

Defibrillatori pubblici per Cerro e San Vittore
Legnano e Altomilanese, 24 Ottobre 2020 ore 15:32

Due nuove defibrillatori per salvare le vite dei cittadini di Cerro Maggiore e San Vittore Olona.

Defibrillatori in dono

Mattinata all’insegna della sicurezza per i comuni di Cerro Maggiore e San Vittore Olona: il primo appuntamento è stato alle ore 10 in via Cappuccini angolo via Garibaldi a Cerro Maggiore, dove è stato installato un nuovo defibrillatore (strumento che può salvare la vita in caso di arresto cardiaco) grazie alla donazione dello “Studio Amministrazione Condomini Sciortino” e dedicata a Walter Tobagi. Presenti alla cerimonia il presidente dell’associazione “60milavitedasalvare” Mirco Jurinovich, il vice Sindaco Antonio Foderaro e la nuova responsabile del 118 Sabina Campi. Assente il Sindaco Nuccio Berra perché emersa positiva al Covid-19.

 

“60milavitedasalvare”

Dopo questa inaugurazione ci si è trasferiti nel comune confinante di San Vittore Olona, dove in Piazza Italia è stato installato il 15° defibrillatore presente sul territorio e realizzato grazie alla disponibilità del DAE , della farmacia presente in piazza e proprio dell’associazione “60milavitedasalvare” che ha donato la teca con pannello grazie ai proventi raccolti con iln5x1000. Presente alla cerimonia oltre agli addetti dell’associazione anche il Sindaco Daniela Rossi.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia