Defibrillatori nelle scuole grazie ad aziende e privati

A Cairate le scuole Don Milani e Sally Mayer saranno dotate di defibrillatori acquistati con il contributo di sponsor del territorio

Defibrillatori nelle scuole grazie ad aziende e privati
Cronaca 09 Novembre 2017 ore 10:06

Defibrillatori scuole

Acquistati per le scuole grazie ad aziende e privati

 

Esito della collaborazione tra pubblico e privato

Defibrillatori nelle scuole, grazie al contributo di aziende e privati. E’ il progetto lanciato dal Comune di Cairate che domani, venerdì, culminerà con la consegna degli strumenti ai due istituti cittadini che ne erano sprovvisti: la primaria Don Milani di Bolladello e la secondaria Sally Mayer. E con i due nuovi defibrillatori saranno posizionati altrettanti totem, ciascuno riportante il logo o i nomi di coloro che con il loro contributo ne hanno reso possibile l’acquisto, nel segno della collaborazione tra pubblico e privato a beneficio della collettività.

 

Diventano otto i defibrillatori sul territorio

«Questo è solo un ulteriore passaggio di un progetto avviato da tempo – sottolinea il sindaco Paolo Mazzucchelli – e che ha visto e vedrà ancora la proposta di corsi di primo soccorso e di abilitazione all’uso del defibrillatore e corsi di pronto intervento pediatrico per la disostruzione delle vie aeree. In questo contesto, si inserisce anche la dotazione dei defibrillatori sul territorio». Sei quelli già collocati in diverse zone del paese. Ai quali vanno ad aggiungersi i due che saranno consegnati domani alle scuole alla presenza degli sponsor, degli studenti e del personale scolastico che ha sostenuto il corso di primo soccorso.