Una decina di negozi del centro nel mirino dei ladri

Identico il modus operandi con cui i ladri hanno messo a segno i colpi.

Una decina di negozi del centro nel mirino dei ladri
Cronaca 24 Novembre 2017 ore 11:52

Una decina di negozi  nel mirino dei ladri.

Una decina di negozi presa di mira

Una decina i negozi nel mirino dei malviventi nei giorni scorsi. Identico il modus operandi messo in atto dai ladri. Prima hanno infatti scardinato la saracinesca, approfittando del buio, creando un varco per passarci di soppiatto, poi in alcuni casi hanno rotto il vetro della porta, in altri spaccato la serratura e quindi sono penetrati all’interno. Il tutto è avvenuto nell’arco di pochissimi minuti: i ladri hanno sempre puntato al registratore di cassa che hanno svuotato.

Le testimonianze

«Sottosopra» di via Padre Monti è stato uno degli esercizi maggiormente colpiti dai furti della scorsa settimana. La titolare: «Sono andati a colpo sicuro, hanno portato via gioielli in argento di pregio, hanno frugato ovunque, ho avuto grandi dimostrazioni di affetto, credo sia arrivato il momento di fare delle riflessioni serie su quanto accaduto». Muhammad Alì, fruttivendolo di via Ramazzotti, ha scoperto cosa era accaduto venerdì della scorsa settimana alle 8.30 quando, arrivato davanti al suo negozio, ha trovato la saracinesca scardinata. Hanno rubato circa 300 euro in monete e altrettanti in banconote da 5 e 10 euro. Poi hanno puntato agli scaffali da dove hanno rubato confezioni di frutta secca. Ampio servizio con testimonianze e foto dei danni sul numero in edicola e on line da venerdì 24 novembre.